Libera Accademia di Roma &
Università Popolare dello Sport

Le nostre segreterie rispondono alle vostre richieste dal lunedi al sabato cell. 3519865122, contattaci  anche su WhatsApp; se desideri venire di persona prenota per un appuntamento.
Sede v.le G. Cesare 78, tel. 0686558092: lunedì, mercoledì e venerdì h. 10-13 - martedì e giovedì h.15.00-18.30. Sede via Flavio Stilicone 41, tel. 0699702866: dal lun. al ven. orario 10-13 a 15-19.

ISCRIZIONI online  

con carta di credito o Paypal 

con QR code 

Da oggi puoi pagare la quota dei corsi e l'iscrizione con il codice QR PayPal.
È facile, scansiona il tuo codice QR univoco e paga in modo rapido senza maneggiare carte o contanti.

 

HELP desk  

 

Per i nostri soci è attivo il servizio gratuito di Pronto Intrevento Informatico per sostenere e formare, chi ne avesse bisogno, sull'utilizzo del pc, smartphone e tablet per connettersi e partecipare. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

VOLONTARIATO LARUPS 


Per tutti coloro che vogliono sentirsi attivi svolgendo attività di volontariato con le nostre Associazioni, compatibili con i propri impegni e con i propri interessi. Leggi tutto

EDITORIALI larups 

NEWSLETTER  

Iscriviti alla nostra newsletter per essere informato sulle nostre attività
captcha 
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo

SCOPRI ROMA PEDALANDO 1 dicembre 2021

Ciclotour del Centro Storico di Roma 
Organizzato dalla FITeL Nazionale in collaborazione con
Libera Accademia di Roma ∙ Università Popolare dello Sport
Mercoledì 01/12/2021 dalle 9.30/13.30
Point di raduno: Bici&Baci via Cavour 302, Rm. Leggi tutto scarica il volantino.
 

Il percorso di questa pedalata ci porterà ad  attraversare il centro storico e a visitare alcuni dei più celebri monumenti della città.

A poche decine di metri dal nostro punto di partenza in via Cavour, eccoci nella principale area archeologica di Roma, via dei Fori Imperiali. Tutt’intorno maestosi resti  monumentali ci suggeriscono che siamo nel cuore dell’Impero Romano, una zona della città che rappresentava il fiore all’occhiello dell’Urbe, il centro pulsante della vita politica, economica e sociale dello Stato. Fin dalla nascita della civiltà romana ogni sovrano, Re o Imperatore che fosse, aveva fatto erigere grandiosi monumenti per celebrare la gloria di Roma: templi, basiliche, colonne commemorative, piazze ed edifici destinati  al culto, all’amministrazione e al commercio, come la Basilica di Massenzio, il Senato, i Mercati Traianei, solo per citarne alcuni. Sullo sfondo il Palatino, la collina che ospitava i palazzi della immensa residenza imperiale.

La nostra pedalata ci porta verso il Colosseo, luogo simbolo dei giochi gladiatori, con i suoi feroci combattimenti tanto amati dal popolo romano; quindi andremo verso l’Arco di Costantino e costeggeremo la collina del Palatino fino a raggiungere il Circo Massimo, uno stadio dove si svolgevano le corse delle bighe di fronte a oltre 200.000 spettatori.

Completando il giro della collina saliremo al Campidoglio e, dopo aver osservato dall’alto la maestosità dei resti della Roma Imperiale, entreremo nella più bella delle piazze rinascimentali, progettata da Michelangelo nel XVI secolo, attualmente sede del Municipio e dei Musei Capitolini.

Scendendo dal colle passeremo davanti al Teatro di Marcello, altro imponente edificio imperiale, per immergerci poi nella parte viva della città storica, con edifici che spaziano dal medioevo al rinascimento, dal barocco al neoclassico in un’incredibile stratificazione di stili e suggestioni architettoniche dovute all’influenza dei Papi e delle loro famiglie nobiliari, che hanno governato per secoli la città. Sarà un susseguirsi di piazze, chiese, fontane, monumenti che ben rappresentano la potenza e lo sfarzo della chiesa di oltre 15 secoli.

Percorrendo alcune delle vie del vecchio quartiere ebraico incontreremo la deliziosa fontana delle Tartarughe, per poi raggiungere piazza Farnese, col fastoso palazzo michelangiolesco e le due belle fontane. Quindi, attraversata piazza Campo de’ Fiori col suo coloratissimo mercato, raggiungeremo piazza Navona, dove ammireremo la fontana dei Fiumi di Bernini e la chiesa di Sant’Agnese in Agone, del Borromini.

Quindi ci avvieremo verso il Pantheon, l’unico grande tempio Imperiale rimasto intatto e poi, svicolando per le stradine del centro, raggiungeremo piazza di Spagna, con la fontana della Barcaccia e la suggestiva scalinata settecentesca. In pochi minuti raggiungeremo poi fontana di Trevi, una delle più famose e suggestive fontane del mondo per poi tornare, sempre utilizzando le vie interne e poco trafficate, verso la zona del Foro Romano, che potremo ammirare cominciando dalla zona ove si erge la meravigliosa Colonna Traianea.

Costeggiando i resti dei Mercati Traianei torneremo al punto di partenza, dove avrà conclusione la nostra esperienza storia cultura e bicicletta.

Percorso condotto da:

Marzia Del Fabbro – guida turistica e storica dell’arte

Stefano Biscaccianti – esperto di ciclabilità

A cura dell’ASD Università Popolare dello Sport

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information