Libera Accademia di Roma &
Università Popolare dello Sport

A giugno le nostre segreterie osservano i seguenti orari:
Sede v.le G. Cesare 78 cap. 00192, tel. 0686558092, lunedì e giovedì h. 10-13 - martedì e giovedì h.16-18. Sede via Flavio Stilicone 41, tel. 0699702866 dal lun. al ven. orario 10-13 a 15-19.
Pe rinformazioni telefoniche contattateci dal lunedi al venerdì  orario 10-18 al cell. 3519865122 anche su WhatsApp

ISCRIZIONI online  

con carta di credito o Paypal 

con QR code 

Da oggi puoi pagare la quota dei corsi e l'iscrizione con il codice QR PayPal.
È facile, scansiona il tuo codice QR univoco e paga in modo rapido senza maneggiare carte o contanti.

 

HELP desk  

 

Per i nostri soci è attivo il servizio gratuito di Pronto Intrevento Informatico per sostenere e formare, chi ne avesse bisogno, sull'utilizzo del pc, smartphone e tablet per connettersi e partecipare. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

EDITORIALI larups 

VOLONTARIATO LARUPS 


Per tutti coloro che vogliono sentirsi attivi svolgendo attività di volontariato con le nostre Associazioni, compatibili con i propri impegni e con i propri interessi. Leggi tutto

Economie e consumi sostenibili

Con Simonetta Patanè

Sociologa e ricercatrice, da diversi anni collabora con la Mag - Società Mutua per l’Autogestione - di Verona, come docente e ricercatrice sui temi relativi all’economia sociale. Si occupa di benessere organizzativo e sviluppo di competenze trasversali per migliorare il benessere individuale nei contesti di vita, di studio e di lavoro. Svolge attività di sostegno a categorie lavorative impegnate in relazioni di cura e di insegnamento, nelle fasce di popolazione in condizioni di disagio.

ECONOMIE DELLA VITA
LE TRASFORMAZIONI NECESSARIE A SALVARE IL PIANETA (E NOI STESSI)
L’attenzione al consumo delle risorse, la lotta all’inquinamento e al cambiamento climatico, il miglioramento della qualità della vita e del benessere sociale sono le questioni al centro dell’Agenda 2030 per uno “sviluppo sostenibile”. Ma siamo sicuri che i concetti di “sviluppo” e di “sostenibilità” abbiamo significati chiari, univoci e condivisi fra i governanti dei diversi stati del mondo?
Inoltre, si tratta di questioni che non riguardano solo i potenti della terra e le grandi organizzazioni ma chiamano in causa ciascuno/a di noi ad una nuova responsabilità: sviluppare una coscienza critica sugli stili di vita attuali e attivare un cambiamento virtuoso nei comportamenti quotidiani. Tanto lo “sviluppo sostenibile” che il “consumo critico” richiedono, dunque, una lettura critica che parta dalla comprensione del modello economico occidentale - esteso ormai in quasi tutto il mondo - e dalla conoscenza di altre forme di economia che rappresentano oggi l’alternativa al modello capitalistico. Il corso intende approfondire il tema degli obiettivi di sviluppo sostenibile e offrire una panoramica di queste economie trasformative, quali l’economia della cura, l’economia circolare, il mutualismo, la decrescita, ecc. Si tratta di economie che tengono conto del ciclo di vita dei materiali, del riciclaggio dei rifiuti, del riutilizzo delle risorse, della dignità del lavoro e mettono al primo posto i concreti bisogni e desideri delle persone nella loro quotidianità piuttosto che il profitto e il gioco finanziario.

Sede viale Giulio Cesare 78, Rm
Martedì, h.18.30-20, 15 incontri, €190, da fine novembre 2021

Leggi il programma - iscriviti online

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information