Libera Accademia di Roma &
Università Popolare dello Sport

LAR - Workshop LAR - Corsi LAR - Eventi LAR - Viaggi

CONTATTI E ORARI DELLE SEGRETERIE  

Le nostre segreterie rispondono alle vostre richieste dal luned al sabato cell. 3519865122. Contattaci ora anche su WhatsApp 

Se desideri venire di persona chiama per un appuntamento: sede di v.le G. Cesare 78 tel. 0686558092, sede via Flavio Stilicone 41 tel. 0699702866.  Per informazioni via mail clicca qui!

Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Danish English French German Japanese Norwegian Portuguese Slovenian Spanish

Help desk  

 

Per i nostri soci è attivo il servizio gratuito di Pronto Intrevento Informatico per sostenere e formare, chi ne avesse bisogno, sull'utilizzo del pc, smartphone e tablet per connettersi e partecipare. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

ISCRIZIONI online 

PROGETTO LAR-UPS 

E' possibile sostenere il nostro lavoro in tanti modi vieni a scoprire quali ...
Risultati immagini per mani

 

La nostra mission 

NEWSLETTER  

Iscriviti alla nostra newsletter per essere informato sulle nostre attività
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
In un momento critico per il mondo della cultura e dello sport, donare il 5 x mille della tua dichiarazione dei redditi al nostro sistema associativo è un gesto che a te non costa nulla ma per noi vuol dire molto, grazie!
CF. 97109510582



 

Disegno Acquerello Pittura

Ugo Bevilacqua

Vive e lavora a Grotte di Castro e a Roma. La sua vasta produzione artistica comprende quadri, disegni, incisioni e foto. Ha esplorato il linguaggio del corpo, ha affrontato i classici. Sperimenta tutte le tecniche. Lavora “en plein air” e in studio per restituire immagini interiori e realtà esterne sempre alla ricerca di un autonomo linguaggio espressivo e mai lontano dalle contraddizioni della società contemporanea. Ha realizzato mostre personali e numerose esposizioni collettive, in Italia e all’estero.

 

IL MIO ACQUERELLO ALL’ARIA APERTA

Cinque incontri all’aria aperta in prossimità del laghetto di Villa Borghese, un luogo caratterizzato da una serie di fattori adatti per una esercitazione di disegno e acquerello dal vero: il laghetto, gli alberi di varie essenze, la luce filtrata tra gli alberi, ombra per una seduta pittorica comoda e prolungata. Il primo incontro sarà caratterizzato da una dimostrazione con una esecuzione di disegno e acquerello realizzata sul posto da Ugo Bevilacqua, il docente che seguirà l’intero ciclo del corso. Questa seduta è importante in quanto la si può ritenere come un’introduzione teorico-pratica a come si imposta un’opera dal vero. Le altre quattro sedute saranno dedicate alla realizzazione di disegni e acquerelli realizzati dai partecipanti, per arrivare a eseguire opere significative anche attraverso un bagaglio teorico e pratico, utile per esperienze dal vero in altre occasioni, tipo viaggi, vacanze, pomeriggi all’aria aperta. Ogni partecipante avrà gli strumenti tecnici, teorici e pratici per eseguire un disegno o acquerello dal vero. Dovrà confrontarsi con ciò che realmente osserva e che inevitabilmente dovrà scegliere: di soffermarsi sul particolare o spaziare con un angolo visivo generale. Dovrà inoltre scegliere, in base anche alle sue capacità tecniche realizzative, di confrontarsi con se stesso e convincersi che spesso non c’è niente di più  astratto della realtà, in quanto la realtà è quella vissuta e socialmente maturata in un contesto dato, fermo o in continuo cambiamento. 

Attrezzatura: seggiolino, matite, blocco carta da schizzi cm (21x30), pennelli, colori acquerello, blocco carta acquerello (cm 21x30), bicchiere, bottiglietta d’acqua, carta scottex. 

Laghetto di Villa Borghese

Dal 1 giugno il martedì ore 16-18, 5 incontri, quota di partecipazione 70€

 

IL MIO DIARIO DI VIAGGIO

Momenti significativi e ricordi di una vacanza reale o virtuale

Il corso propone di ricostruire o “inventarsi“ un momento particolare come una vacanza o un evento, che è rimasto impresso nella memoria o che si è desiderato ma non si è potuto realizzare. I partecipanti dovranno portare al primo appuntamento alcune foto scattate personalmente dell’evento o con immagini tratte da internet del luogo che decideranno di visitare. Questo materiale sarà analizzato, insieme al docente, in modo da ricostruire un itinerario reale o virtuale, dal momento della partenza e dalla individuazione dei componenti del gruppo, dai bagagli, da come ci si è mossi (in macchina o in treno o in aereo, etc.), fino alla fine del viaggio. Tutto questo primo materiale verrà descritto con testi, disegni, foto e tanti altri particolari curiosi sul taccuino dove, nelle pagine seguenti, si disegnerà tutto ciò che si è vissuto o si vivrà: percorso, monumenti visitati, ristoranti e cibi, persone incontrate, ritratti degli amici e delle guide, scorci dei vicoli e di parti della città. Il “mio diario“ sarà molto più significativo di tante foto scattate senza “vedere“ niente, come avviene spesso in un viaggio e introdurrà a un nuovo metodo di osservare, ricordare o programmare un viaggio. Osservare e non semplicemente guardare è un obiettivo del corso importante, per non lasciarci invadere da un molteplicità di immagini che ci vengono proposte da pubblicità, video e che spesso ci distolgono dalla vera beatitudine di immergerci nella bellezza che ci circonda. Impariamo così a sviluppare la nostra capacità di osservazione con naturalezza, calma e lentezza e a trarne il massimo di godimento a livello personale con risvolti positivi a livello di socialità. Attrezzatura: blocco carta schizzi o taccuino, matite o/e set di colori acquerello, tanta voglia di osservare!

In sede o in spazio attrezzato all’aperto, data da defiire

 

UNA CITTÀ, UN MUSEO, UN QUADRO

Questo percorso propone nel primo incontro una visita virtuale in un museo, dove è possibile avere una panoramica delle opere realizzate dai grandi maestri della pittura: il docente illustrerà brevemente la città che ospita il museo scelto, il museo stesso e alcune delle opere esposte. I partecipanti, muniti di taccuino, saranno invitati a prendere appunti e a predisporsi a scegliere l’opera che più li ha incuriositi, non solo sul lato della tecnica pittorica ma in particolare sul soggetto rappresentato (un paesaggio, una natura morta, una figura, un ambiente, ecc.). Nelle quattro sedute successive ciascun partecipante, sulla base alla scelta dell’autore individuato e del soggetto rappresentato, sarà impegnato con la supervisione del docente, realizzare un proprio quadro che non dovrà essere una copia di quello scelto nel museo, ma prenderlo a riferimento in quanto alla tecnica, al linguaggio e stile rappresentato (figurativo, informale, astratto, etc.) in modo da esprimere, attraverso la propria sensibilità e idee, un nuova opera che sarà solo e soltanto sua. Ogni partecipante, che si troverà di fronte a una molteplicità di sollecitazioni pittoriche di grandi maestri che hanno sperimentato e realizzato opere significative sia dal punto di vista tecnico sia di contenuto, dovrà scegliere un’opera che più stimola le sue corde di sensibilità e gusto. Ciò significa che quando lui stesso dovrà realizzare un’opera saprà che l’opera stessa comprende molti piani di significazione: tecnici, di stile, di linguaggio, di contenuto, di riferimenti culturali, storici, economici e sociali.

ONLINE

Dal martedì 8 giugno ore 18-20, 5 incontri, quota di partecipazione 80€  Acquistalo online - Disegno acquerello e pittura


 

Barbara Duran

Da 25 anni nel settore del lifelong learning, della formazione, delle risorse umane e della cura di sé, ha tenuto corsi universitari in America Latina e laboratori in Spagna e in Francia. Artista italiana di origine cosmopolita, lavora attraverso linguaggi molteplici tra cui la pittura, la fotografia e la video art. Dal ’90 ha cominciato a esporre le sue opere, partecipando a mostre collettive e realizzando personali in Italia e all'estero Ha prodotto e realizzato cortometraggi e video nell’ambito dei suoi progetti espositivi. È consulente in scrittura autobiografica ed esperta in metodologie biografiche e autobiografiche Ha pubblicato libri per l’infanzia come autrice e illustratrice e una raccolta di poesie.

 

 

PASSEGGIANDO PER LA CITTÀ… IO MI RICORDO

Viaggio itinerante alla ricerca delle nostre storie

Il corso, perlopiù itinerante, propone un viaggio immaginario nei luoghi della città di Roma attraverso cui poter ritrovare tracce e ricordi, momenti della propria vita. Utilizzando gli strumenti preziosi della scrittura narrativa e autobiografica, anche della poesia unite a quelle del disegno, dell’acquarello, della fotografia, ciascun allievo potrà trovare ispirazione per narrare di sé coinvolgendo i propri vissuti e le proprie emozioni. Un diario, un taccuino di viaggio, un breviario, solo appunti e disegni, poesie e acquarelli, racconti, una fiaba. Un percorso intimo e condiviso, un viaggio esplorativo e coinvolgente nel tempo ricordato, nell’esperienza vissuta e da riscrivere attraverso lo sguardo odierno con gli strumenti espressivi scelti e più adatti a ognuno, sempre accompagnati con cura e attenta supervisione da parte della docente. Il risultato del corso sarà un libro illustrato. Il corso è articolato in 6 incontri itineranti e 4 online, primo incontro online. Se le condizioni saranno favorevoli saranno possibili incontri in sede o in spazio all’aperto attrezzato a partire dal mese di aprile.

 

ALL’APERTO E ONLINE  Acquistalo online - Disegno, acquerello e pittura

Corso

Quando

Ora

Incontri

Euro

Inizio

Passeggiando per la città

Lunedì

10.13-13

10

150

08/03/21

 

REALIZZIAMO UN LIBRO INSIEME?

Vedi voce “Scritture”


 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information