LIBERA ACCADEMIA DI ROMA UNIVERSITA' POPOLARE DELLO SPORT                                        
LAR ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE & UPS ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA 


LAR - Workshop LAR - Corsi LAR - Eventi LAR - Viaggi

OPENDAY dal 22 al 28 settembre 


Settimana dell’orientamento dal 22 al 28 settembre 2019. Open Day - Incontri - Lezioni - Eventi; attività gratuite aperte a tutti. Festeggiamo insieme i 25 anni del nostro progetto culturale.
Leggi tutto sul Grande Almanacco a pag. 9

ISCRIZIONI ONLINE 

VIAGGI E COOPERAZIONE 

 


I nostri progetti di viaggio:
“Le vie della seta”
“Comunitá viandanti”
"Europa Programma Erasmus"
“Le capitali della cultura 2020”
"Marrakech 2020, Capitale della Cultura Africana"

Leggi tutto sul Grande Almanacco a pagina 41

Le segreterie sono aperte per iscrizioni e informazioni dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30-13.30 e 14.30-19, viale Giulio Cesare 78 ( A Ottaviano) - via Flavio Stilicone 41 (Metro A Lucio Sestio)
Tel. 06.37716304/363 - 06.99702866
info@accademialar.it   info@universitapopolaredellosport.it

LINGUE 

Arabo - Francese - Inglese - Spagnolo - Italiano per stranieri

Fai il test online gratuito
Scopri il Feedback  dei nostri corsi

PROVERBIO FRANCESE
Ce que poulain prend en jeunesse, il le continue en vieillesse.
Ciò che il puledro impara in gioventù lo continua in vecchiaia.

 

La Grande Guerra 1914-18

CENTENARIO 

INCONTRI INTERDISCIPLINARI

 Da ottobre a dicembre 2015

Scarica la locandina completa del programma

In occasione del centenario dall’ingresso dell’Italia nella Grande Guerra (1915-18),
la LAR con i suoi docenti, presenta una serie di seminari interdisciplinari
per riflettere su alcune tematiche legate al primo conflitto mondiale.

L’arte, l’architettura, la fotografia, la propaganda politica e militare, la comunicazione dei mass media, tutto ha contribuito a rafforzare la “necessità” della guerra.

Attraverso la memoria, i simboli e i luoghi, a distanza di cento anni è possibile ancora tratteggiare e narrare non tanto delle battaglie ma soprattutto delle esperienze, delle emozioni di chi la guerra l’ha vissuta sulla propria pelle: uomini, donne e bambini di tutte le nazionalità coinvolti nel conflitto che hanno avuto anche momenti intensi di amicizia e fratellanza a prescindere dalle alleanze militari. 

a cura di

Sandra Ciarcianelli (Sociologia), Flaminia Coldagelli (Letteratura), Ana Maria Cortes Kollert (Tedesco), Florence Della Zuana (Francese), Paola Ducci (Letteratura e Cinema), Luigi Feliziani (Fotografia), Romina Impera (Storia dell’Arte), Isabella La Costa (Storia dell’Arte), Primavera Moretti (Storia), Filippo Nasuti (Inglese), Giampaolo Pes (Storia dell’Arte)

Scarica la locandina completa del programma

"Poiché le guerre cominciano nelle menti degli uomini,

è nelle menti degli uomini che si devono costruire le difese della Pace"

Costituzione dell'UNESCO 1947

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information