LIBERA ACCADEMIA DI ROMA UNIVERSITA' POPOLARE DELLO SPORT                                        
LAR ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE & UPS ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA 


LAR - Workshop LAR - Corsi LAR - Eventi LAR - Viaggi

LAR UPS segreteria viale Giulio Cesare 78 aperta dal lun. al ven. orario 10-13.30 e 15 -19

ISCRIZIONI Online 

LINGUE 

Arabo - Francese - Inglese - Spagnolo - Italiano per stranieri
Risultati immagini per mondo
Fai il test online gratuito
Scopri il Feedback  dei nostri corsi

PROVERBIO FRANCESE
Ce que poulain prend en jeunesse, il le continue en vieillesse.
Ciò che il puledro impara in gioventù lo continua in vecchiaia.

 

GRANDE ALMANACCO 2019-20 


CORSI PER TUTTI - FORMAZIONE - WORKSHOP - SEMINARI - EVENTI GRATUITI - VIAGGI E COOPERAZIONE

Scopri il tuo per-corso migliore e lasciati consigliare dal Grande Almanacco, ritiralo gratuitamente nelle nostri sedi.

Sfoglialo online

Scarica il pdf
 

ATTIVITÁ GRATUITE 

VISITA GUIDATA
Santo Stefano Rotondo al Celio

con Francesco Maroccia
Venerdì 24 gennaio ore 15
partecipazione libera, richiesta la prenotazione presso le segreterie.


LA CANNABIS TERAPEUTICA
Viaggio fotografico tra pazienti e cure

Venerdì 24 gennaio ore 18.30. Viale Giulio Cesare 78
L’autrice è entrata lentamente nella vita di queste persone e ha dato loro voce, affinché tutti potessimo sapere che la cannabis può aiutare chi soffre a ritrovare serenità anche se continua a combattere ogni giorno. Interviene: Maria Novella De Luca fotoreporter e autrice del libro fotografico, Dott. Pierangelo Cifelli  neuroscienziato e ricercatore dell’Università La Sapienza di Roma.

Danza

Da gennaio

LABORATORIO DI DANZE TRADIZIONALI ITALIANE
DONATELLA CENTI
Il mercoledì ore 20-21.15, dall’08/01/20, 10 incontri a via Flavio Stilicone 41
Quota di partecipazione: 110€


VIOLA CENTI
Il giovedì ore 20-21.30, dal 27/02/20, 10 incontri a Cavour, via di Monte Polacco 5
Quota di partecipazione: 110€


Donatella Centi, Viola Centi
LABORATORIO DI DANZE TRADIZIONALI ITALIANE
Il laboratorio si propone di illustrare alcune danze tra le più significative e vive della tradizione popolare italiana (centro-sud) sia da un punto di vista teorico (notizie storiche sull’origine dei balli e loro diffusione geografica) sia da un punto di vista pratico, con l’apprendimento tecnico dei passi e delle coreografie. Le danze sono quelle viste e vissute nelle piazze dei paesi, nei cortili, nei vicoli, nelle occasioni di feste popolari. Feste che costituiscono tuttora motivo di aggregazione collettiva e mezzo liberatorio di tensioni fisiche e psicologiche accumulate nella vita di ogni giorno. E così la danza, caratterizzata da molti aspetti rituali, diviene il mezzo più immediato ed espressivo per manifestare il corteggiamento, la sfida, la forza, l’amore; costituendo in qualche modo una sintesi dei nostri “sentimenti”. È proprio questo contesto culturale d’origine il punto di riferimento costante che più di ogni altro farà da guida sull’“atteggiamento” appropriato insito nelle varie danze, atteggiamento che va senz’altro oltre l’apprendimento tecnico e che costituisce l’essenza peculiare dei vari balli. Il laboratorio sarà inoltre l’approccio utile a una educazione ritmico-motoria basata sul coordinamento spazio-ritmo-movimento che nelle danze di gruppo avrà la sua massima espressione. A ciò si affiancherà lo studio sull’uso delle “castagnette”, strumento tipico di alcune zone dell’area meridionale che accompagna alcune delle danze previste dal laboratorio. Il programma prevede saltarelli (laziale, abruzzese, romagnolo), pizzica, tarantelle (Montemarano, Gargano, calabrese), tammurriata. Il laboratorio è proposto in moduli continuativi da ottobre 2019 a giugno 2020


EVENTI DI MUSICA E DANZE POPOLARI
Durante l’anno verranno organizzate serate a tema aperte a tutti e non solo ai partecipanti al laboratorio, con musica dal
vivo, danze e cene conviviali. Ulteriori info presso le segreterie a partire dal mese di ottobre.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information