LIBERA ACCADEMIA DI ROMA UNIVERSITA' POPOLARE DELLO SPORT                                        
LAR ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE & UPS ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA 


LAR - Workshop LAR - Corsi LAR - Eventi LAR - Viaggi

NOVEMBRE Scarica il volantino con le nostre attività ... 

NUOVO Grande Almanacco 2019-20 


CORSI PER TUTTI - FORMAZIONE - WORKSHOP - SEMINARI - EVENTI GRATUITI - VIAGGI E COOPERAZIONE

Scopri il tuo per-corso migliore e lasciati consigliare dal Grande Almanacco, ritiralo gratuitamente nelle nostri sedi.

Sfoglialo online

LAR UPS segreteria viale Giulio Cesare 78 aperta dal lun. al ven. orario 10-13.30 e 15 -19

ISCRIZIONI Online 

LINGUE 

Arabo - Francese - Inglese - Spagnolo - Italiano per stranieri

Fai il test online gratuito
Scopri il Feedback  dei nostri corsi

PROVERBIO FRANCESE
Ce que poulain prend en jeunesse, il le continue en vieillesse.
Ciò che il puledro impara in gioventù lo continua in vecchiaia.

 

Psicologia

Stefano De Camillis
PSICOLOGIA DELL’ARTE INCONSCIO E CREATIVITÀ
Il corso intende analizzare quali sono i contributi che la psicologia fornisce alla comprensione del fatto artistico. Analizzeremo quelle che vengono considerate essere le fonti della creatività e le caratteristiche della personalità dell’artista; passeremo poi all’analisi della fruizione dell’opera d’arte ovvero ai processi psicologici che vengono messi in moto nello spettatore. Filo conduttore dell’analisi saranno le teorie psicoanalitiche e nel corso della trattazione saranno analizzate in maniera esemplificativa varie opere e autori. Un’attenzione particolare sarà data alla nevrosi del viaggio a Roma che per anni afflisse Freud e tale tema ci darà modo di analizzare la lettura che il padre della psicoanalisi fa del Mosé di Michelangelo. Anche Jung e il suo approccio all’arte sarà oggetto di trattazione e in particolare la sua analisi dell’opera di Picasso. Il corso prevede l’utilizzo di dispense che saranno distribuite all’inizio del corso.

ARTE E FOLLIA
Il legame tra arte e follia ha un sapore romantico e sicuramente è in gran parte il frutto di alcuni stereotipi sulla personalità dell’artista. Il corso si muoverà in due differenti direzioni: analizzare l’opera di alcuni autori in cui il disagio mentale conclamato si lega indissolubilmente a una ricerca estetica e artistica (van Gogh, Munch, Ligabue, e altri); analizzare quella che viene definita come art brut e la produzione delle persone con disagio psichico. Analisi di casi come Opicino de Canistris e Adolf Wölfli.


Cinzia Renzi
RELAZIONI E CONSAPEVOLEZZA DI SÈ
La relaziona ci permette di conoscerci meglio ed essere sempre più consapevoli di noi stessi in quanto l’altro, come uno specchio, ci rimanda di continuo la nostra immagine, permettendoci di riflettere sui nostri comportamenti, le nostre paure, speranze, aspettative. Inoltre è proprio nella relazione che si manifesta maggiormente il nostro ricco mondo interiore fatto di atteggiamenti, emozioni e sentimenti. Esplorando i vari aspetti relazionali potremo acquisire una maggior consapevolezza.
Programma dei cinque incontri previsti: esercizi psico corporei guidati per esplorare il confine-contatto; dal mito di Eco e Narciso per analizzare le dinamiche di dipendenza nei rapporti; affrontare la separazione in modo funzionale; un incontro esperienziale attraverso l’esplorazione del mito di Amore e Psiche. La paura dell’altro, cercheremo insieme risposte per esplorare nuove possibilità creative di stare e muoversi nel mondo. Esercizi pratici e riflessioni teoriche sul ciclo di vita della coppia.


Andrea Tamburrini
I corsi proposti sono divisi in tre moduli ciascuno da 8 lezioni, sequenziali ma praticamente indipendenti fra loro. Si può partecipare a singoli moduli o all’intero percorso.

SONNO, SOGNO e IMMAGINAZIONE a OCCHI APERTI
Interpretazione e visualizzazione guidata
Modulo 1
Il corso vuole fornire le conoscenze e gli strumenti per comprendere il sonno, gli stati alterati di coscienza e le dinamiche del sogno e dell’immaginazione, utilizzando anche semplici tecniche di gruppo di ipnosi collettiva (visualizzazione guidata) e rilassamento. Una parte del corso è mirata all’interpretazione dei sogni, delle fantasie guidate e delle altre attività immaginative proposte degli allievi, mentre la parte restante sviluppa tecniche di rilassamento e ipnotiche, soprattutto autoipnotiche, per evocare queste stesse attività, nonché tecniche psicodrammatiche di “attualizzazione” dei sogni, volte a sollecitare la persona nella realizzazione di quel cambiamento che la sua mente, attraverso il sogno, gli chiede. Una certa attenzione verrà data anche a quelle dimensioni “di confine” quali i sogni profetici, le premonizioni e precognizioni, i fenomeni medianici di contatto con i congiunti estinti che avvengono nei sogni e le visioni sciamaniche.

MEDICINA PSICOSOMATICA
Dai traumi alla risoluzione dei sintomi
Modulo 2
Il corso vuole introdurre i partecipanti alla scoperta della connessione esistente fra mente e corpo e la sua importanza nella genesi delle malattie e nel mantenimento della salute, con la spiegazione del Primo Vascular System o sistema dei meridiani e la conversione psicosomatica secondo la Nuova Medicina Germanica di Hamer. Accennando il meccanismo della conversione, possiamo dire che di fronte alle emozioni molto intense, scaturite da eventi traumatici, le persone spesso si spaventano e si bloccano, tendendo a inibirle; l’inibizione, però, non è mai completa e ciò che è stato bloccato si sfoga sul nostro corpo. Nascono in questo modo i disturbi psicosomatici, dalla ritenzione idrica all’ulcera gastrica, da alcuni tumori a certe malattie degenerative e autoimmuni. Oltre a fornire le necessarie nozioni teoriche per comprendere la psicosomatica, verranno condotte indagini psicologiche volte a scoprire i traumi emotivi nascosti dietro malesseri e disturbi fisici degli allievi e date indicazioni su come risolverli.

MEDICINE ALTERNATIVE
Alimentazione, erboristeria, omeopatia e radionica
Modulo 3
Per usare le parole di un discusso filosofo contemporaneo: “Non esistono medicine alternative, solo medicine che funzionano e che non funzionano”. Bene, è sotto gli occhi di tutti e per molti esperienza personale che la medicina considerata “ufficiale” dalle industrie e dai governi retti dai mercati, semplicemente non funzioni. Chi poi ha una cultura scientifica si rende conto di quanto le ricerche nel campo medico siano faziose, fuorvianti e manipolate da e per immensi interessi commerciali, come continuamente rivelano gli scandali giornalistici. Questo ha portato da sempre una larga fetta della popolazione a interessarsi e a fare uso, saltuario o sistematico, di altre forme di cura diverse nel metodo e nella natura da quella cosiddetta ufficiale, spesso con risultati alterni, a volte miracolistici, a volte disastrosi. Questo corso vuole fare chiarezza sul tema illustrando le principali alternative occidentali, i loro protocolli di applicazione, punti di forza e limiti, per favorirne un uso intelligente e integrato e aiutare ad orientarsi chi cerca modi centrati sulla persona di aiutare se stesso e i suoi cari.

EMOZIONI E SENTIMENTI
Intelligenza emotiva nel rapporto con gli altri
Modulo 1
Questo corso si propone di aiutare gli allievi a comprendere la natura e il significato delle loro emozioni e sentimenti e il ruolo che svolgono nelle relazioni di amicizia, d’amore e familiari. I vissuti affettivi sono radicati nella storia di vita, nelle esperienze che hanno lasciato un segno indelebile facendoli diventare le persone ciò che sono ora. L’umore, le emozioni e i sentimenti determinano la capacità di entrare in contatto con gli altri e di essere felici; sofferenza, solitudine e insoddisfazione non sono condanne, ma vissuti che cambiano in seguito alla maturazione della propria affettività. Il corso mira a sviluppare l’Intelligenza Emotiva degli allievi spiegando cosa ci accade quando siamo innamorati, tristi, in colpa, arrabbiati, speranzosi e soprattutto perché ci accade; particolare attenzione verrà data alle dipendenze affettive e alle conseguenze rovinose che hanno nella vita di chi ne soffre. Ogni allievo e allieva verrà invitato a raccontare i suoi vissuti così da rifletterci insieme e trovare percorsi di soluzione.

ESERCIZI DI COMUNICAZIONE EFFICACE
Dinamica di gruppo e Psicodramma
Modulo 2
Questo corso, quasi completamente pratico, si propone di far esercitare gli allievi sulle dinamiche comunicative apprese nei corsi precedenti o, se non li avessero frequentati, di fargli sperimentare modalità nuove di affermare se stessi, esprimere i propri sentimenti e creare legami e simpatie con gli altri. Ampio spazio verrà dedicato alla gestione dei cicli interpersonali e alle dinamiche che regolano i rapporti con gli altri. Socializzare e confrontarsi sono strumenti fondamentali per la crescita della propria personalità; in queste lezioni cercheremo di farlo in modo divertente e stimolante, provando formule nuove (fra cui uno psicodramma semplificato) e condividendo le riflessioni e i vissuti emotivi che ci hanno suscitato!

COMPRENDERE I DISTURBI DELLA PERSONALITÁ
Modulo 3
I disturbi della personalità caratterizzano le persone che hanno modi inflessibili di pensare, comportarsi e relazionarsi con gli altri; tali modalità riducono pesantemente le possibilità di avere rapporti sociali felici e soddisfacenti. Queste persone rispondono infatti in modo inappropriato ai problemi della vita, fino al punto che le relazioni con i familiari, gli amici e i colleghi di lavoro divengono difficoltose, insoddisfacenti, conflittuali o vengono addirittura eliminate, e portano gli individui facilmente a soffrire di sintomi depressivi, ansia, abuso di sostanze o disturbi alimentari. Chi vive in queste situazioni non sa che è spesso lui a esserne la causa e ciò rende davvero difficile risolvere il problema! Spesso, poi, i disturbi della personalità tendono a strutturare rapporti di dipendenza affettiva verso le altre persone, nelle quali si cerca, purtroppo a torto, la soluzione o l’alleggerimento dei propri malesseri. Il corso mira quindi a descrivere i singoli disturbi della personalità e a spiegarne le dinamiche tipiche, i modi con cui entrano in relazione con gli altri e i cicli interpersonali disfunzionali che innescano nelle relazioni. Particolare attenzione sarà dedicata ai disturbi narcisistico, borderline e dipendente della personalità.

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information